SALUS Belluno

Ambulatorio autorizzato – Tecnologia al servizio della prevenzione

nivo slider image nivo slider image nivo slider image nivo slider image

Dentascan ortopantomografo

OPTG-2 OPTG

Il tomografo diagnostico Dentascan è una macchina capace di scansionare le arcate dentali del paziente attraverso l’emissione di una dose molto bassa di raggi X consentedo la ricostruzione in 3D della dentatura mascellare e mandibolare e permettendo inoltre l’esame approfondito di altri tessuti molli come quelli del parodonto (gengiva e legamento parodontale).
Rappresenta un esame necessario per l’intervento di
implantolgia dentale, consentendo di vedere con precisione e nel dettaglio la situazione ossea e dentale.
Grazie alla metodologia PLANMECA l’esposizione radiogena è notevolmente ridotta e il Paziente effettua l’esame senza alcun disagio.

Alla Salus si eseguono i seguenti esami:

  • Panoramica pediatrica e dell’adulto
  • Panoramica multistrato con l’acquisizione di 9 immagini panoramiche in contemporanea su 9 diversi livelli di posizionamento delle arcate dentarie
  • Indice cefalometrico
  • Proiezioni specifiche e 3D per le articolazioni temporo-mandibolari (A.T.M.)
  • Proiezioni specifiche dei seni mascellari
Panoramica Indice cefalometrico
Ortopanoramica

Indice Cefalometrico

Denta Scan 3D

Dental Scan 3DIl 3 D è un software di ricostruzione dentale digitalizzata.
Grazie a specifici e moderni software di elaborazione, questa tecnica offre immagini diagnostiche volume rendering (cioè immagini volumetriche) sui tre piani dello spazio permettendo di ruotare la parte anatomica in esame nella proiezione che il medico ritiene più opportuna.

 

 

 

L’analisi denDental scantascan realizza ricostruzioni assiali o para-assiali degli spessori definiti di un dato segmento, a questi spessori corrispondono dei valori di densità ossea che vengono tradotti in scala di grigio sull’immagine finale. E’ lo strumento migliore per individuare con esattezza quantità e qualità dell’osso sul quale poi eventualmente dovrà esserci un intervento di natura impiantistica, per questo nella valutazione preinterventistica è un esame imprescindibile. L’alta qualità tecnologica, necessaria a supportare il software e chi, è in grado di offrire questo tipo di esame fa sì che lo stesso sia un ottimo strumento per la restituzione anatomica dei mascellari arrivando anche a individuarne semplici processi infiammatori.